Conoscenze Tradizionali

pag 1 di 7 [next]

IL SISTEMA DELLE CONOSCENZE TRADIZIONALI NEL MEDITERRANEO E LA SUA CLASSIFICAZIONE SECONDO LE DIFFERENTI FORMAZIONI SOCIALI

Pietro Laureano

Rappresentante per l’Italia nel Comitato Scienza e Tecnologia dell’UNCCD

 

system1

Questo rapporto è stato preparato per il segretariato dell’UNCCD e presentato al "ad Hoc Panel Meeting" sulle Conoscenze Tradizionali di Matera svoltosi dal 15 al 18 luglio 1999.

Successivamente è stato presentato alla riunione del Comitato Scienza e Tecnologia a Bonn dal 27 al 28 Luglio 1999.

Il Comitato ha preso atto con soddisfazione del rapporto e ha richiesto al segretariato di renderlo disponibile per la terza sessione della Conferenza delle Parti.

Questo rapporto è stato diffuso durante la terza conferenza delle Parti tenutasi in Brasile dal 16 al 18 novembre 1999.

Obiettivi dello studio

  • Definire le caratteristiche delle conoscenze tradizionali;
  • Studiare i criteri secondo i quali le conoscenze tradizionali dovrebbero essere classificate;
  • Compilare un inventario delle conoscenze tradizionali nell’area del Mediterraneo e indicare le tecniche utilizzate con successo;
  • Verificare i diversi usi delle tecniche tradizionali integrandole con tecnologie moderne;
  • Formulare proposte e raccomandazioni;

pag 1 di 7 [next]